www.EMANUELE GARAU.it COLLABORATORI
Mattia Murru Mattia Murru, originario di Sindìa inizia ad appassionarsi all’organetto diatonico da piccolissimo, ascoltando e ammirando il grande organettista di Nughedu Santa Vittoria, il famoso Tonino Masala. Visto il suo particolare interesse per lo strumento, all’età di nove anni riceve in dono la sua prima fisarmonica e l’anno successivo si iscrive alla scuola di organetto di Macomer fondata dal gruppo folk “Santa Barbara” che vanta gli insegnamenti del virtuoso di organetto Lorenzo Chessa di Irgòli. Sono cinque anni di studio intensissimi per Mattia Murru quelli trascorsi nella scuola di organetto di Macomer, anni in cui si getta a capofitto nella musica e nello studio dello stru-mento; acquisisce le basi per suonare molte varietà di balli sardi che successivamente reinterpreta caratterizzando le sue suonate con fioriture raffinate e uniche, tanto da infondere un tocco personale ed inconfondibile ai brani che propone. Nel corso degli anni ha accompagnato svariati gruppi folk della Sardegna e ha partecipato a numerosissime manifestazioni e concorsi. Dal 2013 collabora stabilemnte con Emanuele Garau e ha collaborato nel CD “Toccos de Ballu” pubblicato nel 2016.